Image by Stefano Intintoli

Dott.ssa Martina Di Mattia 

Psicologa a Bergamo

"La potenza della parola nei riguardi delle cose dell'anima sta nello stesso rapporto della potenza dei farmaci nei riguardi delle cose del corpo"

Gorgia

 

Chi è lo psicologo e come opera?

Lo psicologo è un professionista della salute mentale che, con la sua competenza, interviene all’interno dei contesti individuali, interpersonali, sociali, istituzionali e in ambito lavorativo mediante l’impiego di strumenti e tecniche che hanno il loro fondamento in teorie, costrutti e modelli psicologici condivisi dalla comunità scientifica. 

Possiede la laurea in Psicologia, ha svolto un tirocinio pratico post-laurea della durata di un anno, ha conseguito l'abilitazione per l'esercizio della professione mediante il superamento dell’Esame di Stato ed è iscritto all’Albo Professionale degli Psicologi della Regione.

Tale figura professionale opera al fine di conoscere, migliorare e tutelare il benessere psicologico e la salute nelle persone, famiglie, comunità e organizzazioni sociali e lavorative. 

La professione di psicologo è ordinata dalla Legge 18/02/1989, n. 56, ed è disciplinata dal Codice Deontologico degli Psicologi Italiani.

 

Chi sono

Iscritta all’Albo degli Psicologi della Lombardia con il n° 20918

 

​F O R M A Z I O N E​

Mi sono laureata in Psicologia ad indirizzo Clinico e della Salute presso l’Università Vita-Salute San Raffaele di Milano nel 2017.

Ho svolto il tirocinio post-laurea nel reparto di Riabilitazione Specialistica dei Disturbi Neurologici-Cognitivi-Motori dell’Ospedale San Raffaele di Milano, esperienza che mi ha permesso di sviluppare passione e competenze nel campo.

A seguito di tale esperienza mi sono iscritta a un Master in Neuropsicologia Clinica nel Ciclo di Vita al fine di aggiornarmi e formarmi ulteriormente, anche per quanto riguarda l'età dello sviluppo.

Ho una formazione in Psiconcologia in quanto ho seguito un corso, tenuto presso la Struttura Semplice Dipartimentale di Psicologia Clinica della Fondazione IRCCS Istituto dei Tumori di Milano, che mi ha consentito di acquisire conoscenze specifiche riguardanti le tematiche relative all’impatto della malattia sui pazienti, familiari ed operatori sanitari, le tecniche di intervento psicologico e le tecniche di ricerca psicosociale.

Ho inoltre una formazione post-laurea in ambito psicologico Giuridico-Forense e un Professional Certificate in Psicologia Forense, conseguito presso il Centro Universitario Internazionale (C.U.I.).

L A V O R O

​​​

Ho svolto attività di volontariato presso il Carcere di Bergamo e l'Ospedale Papa Giovanni XXIII nel reparto di Cardiochirurgia Pediatrica.

Attualmente esercito la libera professione e ricevo previo appuntamento occupandomi di:

  • consulenza e sostegno psicologico;

  • percorsi di sostegno alla genitorialità;

  • CTP in ambito civile e penale;

  • valutazione e riabilitazione neuropsicologica dell'adulto e dell'anziano;
  • stimolazione cognitiva;

  • formazione.

Inoltre, collaboro con alcuni Centri Antiviolenza della provincia di Bergamo offrendo colloqui di sostegno psicologico alle donne vittime di violenza.

 

Servizi

Two Dried Leaves

CONSULENZA E SOSTEGNO PSICOLOGICO

A chiunque può capitare di vivere momenti di disagio o particolarmente critici e stressanti ed è proprio in questi casi che una consulenza o un percorso di sostegno psicologico possono essere un valido aiuto. 


La consulenza psicologica (o counseling) comprende tutte le attività che caratterizzano la professione dello psicologo, e vale a dire, l’ascolto, la definizione e la valutazione del problema, l’empowerment, necessari alla formulazione dell’eventuale, successiva, diagnosi. 


Il sostegno psicologico è un intervento di supporto che aiuta la persona a comprendere il problema, focalizzare le possibili soluzioni ed elaborare strategie adatte per facilitare il cambiamento, la crescita e la realizzazione personale dell’individuo, portando così a un miglioramento della qualità di vita.

 
Two Dried Leaves

CONSULENZA E SOSTEGNO PSICOLOGICO

A chiunque può capitare di vivere momenti di disagio o particolarmente critici e stressanti ed è proprio in questi casi che una consulenza o un percorso di sostegno psicologico possono essere un valido aiuto. 

 

La consulenza psicologica (o counseling) comprende tutte le attività che caratterizzano la professione dello psicologo, e vale a dire, l’ascolto, la definizione e la valutazione del problema, l’empowerment, necessari alla formulazione dell’eventuale, successiva, diagnosi. 

 

Il sostegno psicologico è un intervento di supporto che aiuta la persona a comprendere il problema, focalizzare le possibili soluzioni ed elaborare strategie adatte per facilitare il cambiamento, la crescita e la realizzazione personale dell’individuo, portando così a un miglioramento della qualità di vita.

human%20brain%20toy_edited.jpg

VALUTAZIONE NEUROPSICOLOGICA DELL'ADULTO E DELL'ANZIANO

La valutazione del funzionamento cognitivo viene effettuata in seguito a lesioni cerebrali di origine traumatica (per esempio, ictus o trauma cranico) o degenerativa (demenza) oppure a scopo preventivo.

Comprende necessariamente una serie di passaggi:

  • La raccolta dei dati anamnestici, cioè l’anamnesi cognitivo-comportamentale;

  • Il colloquio con il paziente;

  • La somministrazione di test cognitivi con lo scopo di indagare le abilità cognitive quali, la memoria, l’attenzione, il linguaggio, le funzioni esecutive, le abilità prassico-costruttive, ecc;

  • Il colloquio con i familiari.

 

L’esame neuropsicologico permette dunque di ottenere informazioni complete sul funzionamento cognitivo attuale e sullo status emotivo del paziente. Tali informazioni possono, se possibile, essere condivise con il paziente stesso, con il caregiver o con gli operatori e professionisti sanitari coinvolti nella presa in carico e divengono utili al fine di monitorare la possibile evoluzione di un quadro clinico, gli esiti post-operatori, gli effetti degli interventi farmacologici e dei progetti di riabilitazione.

Image by Gabriel Crismariu

RIABILITAZIONE DEI DEFICIT NEUROPSICOLOGICI

Stesura di un progetto riabilitativo mirato al recupero, più o meno completo, delle funzioni cognitive deteriorate e alla riduzione dei deficit comportamentali in soggetti di qualunque età che hanno subito una lesione cerebrale.


Durante le sessioni di riabilitazione vengono proposti esercizi specifici e personalizzati (a carta-penna o computerizzati) per recuperare le funzioni cognitive compromesse. 

Documento con la penna

STIMOLAZIONE COGNITIVA

Le sessioni di stimolazione cognitiva sono destinate a pazienti affetti da patologie neuro-degenerative (come la demenza), in cui non è possibile un recupero delle abilità cognitive perse o danneggiate ma, attraverso un constante allenamento, si può cercare di mantenere le funzioni residue al fine di contrastare il decorso della malattia. 

Nel corso degli incontri vengono proposti esercizi personalizzati volti al mantenimento della funzionalità cognitiva.


Inoltre, le sessioni di stimolazione cognitiva, sono utili e rivolte anche ad anziani sani che vogliono mantenere attive le proprie funzioni cognitive. 

PERCORSO DI SOSTEGNO ALLA GENITORIALITÀ

Il sostegno alla genitorialità è un percorso di crescita dei genitori stessi che ha l'obiettivo di supportare i genitori nel loro ruolo, di promuovere la consapevolezza dell'importanza di tale compito e di accrescere e rafforzare le competenze educative. 

Questo tipo di intervento non è rivolto soltanto a genitori in situazioni di difficoltà e problematicità che riguardano loro stessi (genitori negligenti, maltrattanti, disabili, tossicodipendenti, ecc.) o i loro figli (genitori di bambini disabili, con disturbi quali ADHD, dell'apprendimento, ecc.) ma può essere un cammino utile a qualsiasi genitore. 

 

CONSULENZE TECNICHE 

In ambito giudiziario (civile, penale e minorile) le consulenze e le perizie di carattere psicologico possono essere richieste sia dal giudice sia dalle parti.

Le tipologie di intervento sono:

  • Consulenza stragiudiziale (al di fuori di una procedura giudiziaria)

  • Consulenza giudiziale (procedura giudiziaria già avviata)

La consulenza tecnica può essere richiesta in ambito:

  • Civile

    • Valutazione dell'idoneità genitoriale​

    • Valutazione psicologica del minore

    • Valutazione dell'incapacità naturale

    • Valutazione per l'interdizione e l'inabilitazione

    • Valutazione del danno

  • Penale

    • Valutazione dell'imputabilità​

    • Valutazione della pericolosità sociale

    • Valutazione della capacità di stare in giudizio

Libri

FORMAZIONE

Formazione in ambito psicologico presso strutture, enti o associazioni.

 

Contatta

Per maggiori informazioni o per fissare un appuntamento:

351 573 7625

martinadimattia.psicologa@gmail.com

©2020 | Martina Di Mattia | P.IVA: 04370610166